Aggiunta di una multi-scintilla PWM al circuito di accensione dell'automobile

Aggiunta di una multi-scintilla PWM al circuito di accensione dell'automobile

Il post studia un semplice circuito oscillatore a 2 pin che può essere inserito tra la bobina del pickup e l'unità CDI di un veicolo per ottenere un ingresso multi trigger indotto in risposta a ciascun segnale dalla bobina del pickup, questo a sua volta dovrebbe migliorare il capacità di scintilla della bobina CDI. L'idea è stata richiesta dal Sig. Vimal.

Specifiche tecniche

Grazie per il tuo aiuto sul circuito 555 buck boost.



Avevo bisogno del tuo aiuto con un altro concetto di circuito.



Si prega di notare i dettagli come di seguito.

1) In un veicolo con motore a benzina, l'accensione avviene a causa di una bobina di accensione. Questa bobina è alimentata a corrente continua a 12 volt.



2) In alcuni esperimenti è stato notato che se la bobina viene alimentata con corrente continua pulsata ad una certa frequenza, le scintille diventano più forti a causa della bobina che opera alla sua frequenza di risonanza ottimale senza richiedere un effettivo aumento della tensione di ingresso operativa o un assorbimento di amperaggio ancora maggiore .

3) L'aumento della tensione di ingresso da 12 volt a tensioni più elevate aumenterebbe anche l'intensità della scintilla, ma questo porterebbe a danni alla bobina primaria a lungo termine. Inoltre, poiché la bobina primaria si surriscalderebbe di più a causa della tensione più elevata, assorbirebbe più ampere alla fine con conseguente guasto della bobina.

4) Volevo il tuo aiuto nella progettazione di un circuito che è un convertitore da cc passivo a cc a impulsi variabili e non richiede alcun collegamento a terra per funzionare.



Il criterio di 'NESSUN COLLEGAMENTO A TERRA' è dovuto al fatto che il circuito deve essere fissato in serie sulla linea di ingresso + ve della bobina in quanto non è possibile modificare il cablaggio originale del veicolo per cambiare i collegamenti della bobina.

(+ Tensione DC IN e tensione DC pulsata OUT alimentate direttamente solo sulla linea + live che si collega al terminale + ve della bobina).

5) L'assorbimento totale di corrente di una normale bobina di accensione di solito non supera i 15 ampere. Quindi questo circuito dovrebbe essere in grado di gestire 15 ampere di assorbimento di potenza che lo attraversano.

6) È accettabile un aumento di 1 - 2 volt al di sopra della tensione di ingresso.

7) Ho trovato un circuito online che non richiede una messa a terra esterna per funzionare. Non capisco il profondo funzionamento dell'elettronica, quindi lo allego qui per riferimento. Non sono sicuro che questo design funzionerebbe per l'applicazione che ho in mente.

8) La ragione per avere un controllo di frequenza variabile su questo circuito è che possiamo avere una configurazione del banco di prova per studiare la migliore frequenza di risonanza alla quale le bobine automobilistiche funzionerebbero senza alcun danno.

Ti sarei davvero grato se tu potessi aiutarmi con il design e i concetti di questo tipo di circuito.

Si prega di notare che il circuito allegato è per il vostro riferimento. Il progetto effettivo del circuito richiesto può essere diverso, quindi non esitate a offrire il vostro gentile consiglio se i risultati finali richiesti possono essere raggiunti utilizzando principi e progetti di circuiti diversi.

P.S. : - Scusa per non aver postato questo sul tuo blog, perché non volevo inondare il tuo blog con le mie idee stravaganti.
Grazie per il tuo tempo e sostegno.

Vimal Mehta

Il design

Il circuito collegato sopra potrebbe funzionare se il suo terminale 12V è collegato alla batteria + 12V del veicolo e l'uscita dal pin n. 3 alla bobina del pickup. Ciò consentirebbe di spezzare il segnale del pickup in molti impulsi brevi, tuttavia l'idea non sembra essere un approccio efficiente, poiché ciò ridurrebbe il tempo di attivazione del CDI a un livello inferiore e a sua volta potrebbe causare una diminuzione dell'intensità scintille.

Qualsiasi altra configurazione più efficiente non sembra fattibile con quanto sopra il design.

L'induzione multi scintilla richiesta in un sistema di accensione CDI esistente può essere ottenuta con l'aiuto del seguente circuito spiegato:

Il circuito in realtà è ispirato da un circuito lampeggiatore dell'automobile a due pin inventato da me molto tempo fa.

Il circuito oscilla effettivamente in modo rigenerativo, in cui i due transistor si completano a vicenda per accendersi completamente e spegnersi completamente a una frequenza impostata.

Puoi anche fare riferimento ai seguenti articoli correlati per maggiori informazioni:

Circuito di anticipo / ritardo della scintilla CDI regolabile per motocicli

Circuito CDI avanzato multi-scintilla universale per automobili

La frequenza è determinata da R1 e C1, uno qualsiasi di questi componenti può essere alterato per ottenere le oscillazioni desiderate attraverso i terminali di uscita.

Per l'accensione CDI a frequenza variabile multi-scintilla proposta, il circuito sopra può essere collegato in serie con il filo del segnale di pick-up come illustrato nello schema.

La tensione di ogni impulso viene memorizzata all'interno di C2 per un limite di tempo esteso, durante il quale il circuito fornisce rapidamente un numero di impulsi brevi, a una frequenza determinata dalla combinazione C1, R1.

R2 e R3 influenzano anche i tassi di oscillazione, ma questi potrebbero anche influenzare l'ampiezza dell'impulso dell'uscita e possono essere ottimizzati per ottenere la giusta quantità di PWM e una risposta più efficace dalla bobina CDI.

Elenco delle parti

R1 = 100k preset

R2, R3 = 10K,

R4 = 33K,

T1 = TIP122

T3 = BC557,

C1 = 0,33 uF / 25 V.

C2 = 100uF / 25V (altri valori possono essere provati)

D1 = 1n4007,




Precedente: Guida alla selezione dei materiali con nucleo in ferrite per SMPS Avanti: Progettazione di un circuito caricabatteria personalizzato