Sensore di flessione funzionante e sue applicazioni

Sensore di flessione funzionante e sue applicazioni

Sappiamo che ci sono diversi tipi di sensori disponibile sul mercato in cui ogni sensore può essere utilizzato in base all'applicazione. Allo stesso modo, un sensore di flessione o un sensore di flessione è un tipo di sensore utilizzato per misurare la quantità di flessione altrimenti deflessione. Generalmente, questo sensore è fissato all'esterno e la resistenza di questo sensore può essere modificata ruotando l'esterno. Questi sensori sono applicabili nel guanto di alimentazione Nintendo, nei sensori dei baffi dei robot, nei sensori delle porte, altrimenti il ​​componente principale nella creazione di giocattoli di peluche allerta.

Cos'è un sensore di flessione?

Un sensore di flessione è un file tipo di sensore che viene utilizzato per misurare la quantità di defezione altrimenti flessione. La progettazione di questo sensore può essere eseguita utilizzando materiali come plastica e carbonio. La superficie in carbonio è disposta su una striscia di plastica quando questa viene girata di lato, quindi la resistenza del sensore verrà modificata. Pertanto, è anche chiamato sensore di piegatura. Poiché la sua resistenza variabile può essere direttamente proporzionale alla quantità di spire, può essere utilizzato anche come goniometro.




sensori di flessione

sensori di flessione



Tipi di sensore di flessione

Questi sensori sono classificati in due tipi in base alle sue dimensioni, ovvero sensore flessibile da 2,2 pollici e sensore flessibile da 4,5 pollici. La dimensione, così come la resistenza di questi sensori, è diversa dal principio di funzionamento.

Pertanto la misura adatta può essere preferita in base alla necessità. Qui questo articolo discute una panoramica del sensore flessibile da 2,2 pollici. Questo tipo di sensore viene utilizzato in varie applicazioni come l'interfaccia del computer, la riabilitazione, servomotore controllo, sistema di sicurezza , interfaccia musicale, controllo dell'intensità e ovunque il consumatore abbia bisogno di modificare la resistenza durante la flessione.



Configurazione dei pin

La configurazione dei pin del sensore di flessione è mostrata di seguito. È un dispositivo a due terminali e i terminali sono come p1 e p2. In caso contrario, questo sensore non contiene alcun terminale polarizzato come il diodo condensatore , il che significa che non ci sono terminali positivi e negativi. La tensione richiesta a questo sensore per attivare il sensore varia da 3,3 V a 5 V CC che possono essere acquisiti da qualsiasi tipo di interfacciamento.

configurazione flex-sensor-pin

configurazione flex-sensor-pin

  • Pin P1: questo pin è generalmente collegato al terminale + ve della fonte di alimentazione.
  • Pin P2: questo pin è generalmente collegato al pin GND della fonte di alimentazione.

Dove si usa?

Il sensore flessibile può essere utilizzato nei due casi seguenti.




Questo sensore viene utilizzato ovunque sia necessario testare l'esterno di un dispositivo, altrimenti la cosa è piallata o meno. Un sensore flessibile potrebbe essere utilizzato per controllare che una porta o una finestra sia aperta o meno. Questo sensore può essere posizionato sul bordo della porta e una volta che la porta si apre, anche questo sensore viene flesso. Quando il sensore si piega, i suoi parametri cambiano automaticamente, il che può essere progettato per dare un avviso.

Questo sensore viene utilizzato ovunque sia necessario misurare il Bent, Flex, altrimenti, il cambio di angolo per qualsiasi dispositivo o qualsiasi strumento. La resistenza interna di questo sensore cambia approssimativamente in modo lineare con l'angolo della sua flessione. Quindi collegando il sensore al dispositivo, possiamo avere l'angolo di flessione all'interno delle resistenze del parametro elettrico.

Principio di funzionamento

Questo sensore funziona secondo il principio del nastro di piegatura, il che significa che ogni volta che il nastro viene attorcigliato, la sua resistenza verrà modificata. Questo può essere misurato con l'aiuto di qualsiasi controller.

Questo sensore funziona in modo simile a una resistenza variabile perché quando si attorciglia, la resistenza verrà modificata. La variazione di resistenza può dipendere dalla linearità della superficie perché la resistenza sarà dissimile quando è a livello.

Quando il sensore è attorcigliato 450, la resistenza sarebbe dissimile. Allo stesso modo, quando questo senor è attorcigliato a 900, la resistenza sarebbe dissimile. Queste tre sono le condizioni di flessione del sensore di flessione.

Secondo questi tre casi, la resistenza sarà normale nel primo caso, la resistenza sarà doppia rispetto al primo caso e la resistenza sarà quattro volte rispetto al primo caso. Quindi la resistenza aumenterà quando si aumenta l'angolo.

Specifiche e caratteristiche

Le specifiche e le caratteristiche di questo sensore includono quanto segue.

  • La tensione di funzionamento di questo sensore varia da 0V a 5V
  • Può funzionare a basse tensioni.
  • La potenza nominale è di 1 Watt per il picco e 0,5 Watt per il continuo.
  • La temperatura di esercizio varia da -45ºC a + 80ºC
  • La resistenza piatta è di 25K Ω
  • La tolleranza di resistenza sarà ± 30%
  • La gamma di resistenza alla flessione varierà da 45 K a 125 K ohm

Applicazioni

Le applicazioni del sensore flessibile includono quanto segue.

  • Strumenti medici
  • Periferiche del computer
  • Robotica
  • Fisioterapia
  • Movimento virtuale (gioco)
  • Strumenti musicali

Quindi, questo è tutto sensore di flessione . Dalle informazioni di cui sopra, possiamo finalmente concludere che quando questo sensore viene piegato, la resistenza terminale di questo sensore verrà modificata. Ecco una domanda per te, quali sono i vantaggi di utilizzare questo sensore?