Funzionamento dell'isolatore ottico e sue applicazioni

Funzionamento dell'isolatore ottico e sue applicazioni

Nell'anno 1842, Michael Faraday è stato dichiarato che l'ottica funzionamento dell'isolatore dipende dall'effetto Faraday. Questo effetto si riferisce al fatto che il piano della luce polarizzata gira quando l'energia luminosa trasmette attraverso il vetro che può essere esposto a un campo magnetico. Il senso di rotazione dipende principalmente dal campo magnetico in alternativa al senso di trasmissione della luce.

I dispositivi ottici così come i connettori in un sistema in fibra ottica provocano alcuni effetti come l'assorbimento e la riflessione del segnale ottico sull'o / p del trasmettitore. Quindi, questi effetti possono causare energia luminosa. Questi effetti possono causare la riproduzione dell'energia luminosa la fornitura e ostruire con la funzione di alimentazione. Per superare gli effetti di interferenza, viene utilizzato un diodo ottico o un isolatore ottico.




Cos'è un isolatore ottico?

Un isolatore ottico è anche noto come diodo ottico, fotoaccoppiatore, un fotoaccoppiatore . È un dispositivo magneto-ottico passivo e la funzione principale di questo componente ottico è quella di consentire la trasmissione della luce in una sola direzione. Quindi svolge un ruolo principale, prevenendo il feedback non necessario a un oscillatore ottico, ovvero la cavità laser. Il funzionamento di questo componente dipende principalmente dall'effetto del Faraday che viene utilizzato nel componente principale come il rotore Faraday.



Principio di funzionamento

Un isolatore ottico include tre componenti principali: un rotatore Faraday, un polarizzatore i / p e un polarizzatore o / p. La rappresentazione dello schema a blocchi è mostrata di seguito. Il funzionamento di questo è come quando la luce passa attraverso il polarizzatore i / p nella direzione in avanti e si trasforma in polarizzata all'interno del piano verticale. Le modalità operative di questo isolatore sono classificate in due tipi in base alle diverse direzioni della luce come la modalità avanti e la modalità indietro.

principio di funzionamento dell

principio di funzionamento dell'isolatore ottico



Nella modalità avanti, la luce entra nel polarizzatore di ingresso quindi diventa polarizzata linearmente. Una volta che il raggio di luce arriva al rotatore di Faraday, l'asta del rotatore di Faraday ruoterà di 45 °. Quindi, finalmente, la luce esce dal polarizzatore o / p a 45 °. Allo stesso modo in modalità indietro, inizialmente la luce entra nel polarizzatore o / p con un 45 °. Quando trasmette attraverso il rotatore di Faraday, ruota continuamente per altri 45 ° in un percorso simile. Dopodiché, la luce di polarizzazione a 90 ° si trasforma in verticale verso il polarizzatore i / p e non può allontanarsi dall'isolatore. Pertanto, il raggio di luce verrà assorbito o riflesso.

Tipi di isolatore ottico

Gli optoisolatori sono classificati in tre tipi che includono isolatori ottici polarizzati, compositi e magnetici


Isolatore ottico di tipo polarizzato

Questo isolatore utilizza l'asse di polarizzazione per mantenere la trasmissione della luce in una direzione. Permette alla luce di trasmettere in direzione di avanzamento, tuttavia, impedisce a ogni raggio di luce di trasmettere indietro. Inoltre, ci sono isolatori ottici polarizzati dipendenti e indipendenti. Quest'ultimo è più complicato e spesso utilizzato nell'amplificatore ottico EDFA.



Isolatore ottico di tipo composito

Questo è un isolatore ottico di tipo polarizzato indipendente, che può essere utilizzato nell'ottica EDFA amplificatore che include diversi componenti come multiplexer a divisione di lunghezza d'onda (WDM) , fibra drogata con erbio, pompante laser a diodi , eccetera..

Isolatore ottico di tipo magnetico

Questo tipo di isolatore è anche chiamato isolatore ottico polarizzato in una nuova faccia. Mette in pressione l'elemento magnetico di un rotatore di Faraday, che di solito è un'asta progettata con un cristallo magnetico sotto il forte campo magnetico attraverso Effetto Faraday .

Applicazioni

Isolatori ottici sono utilizzati in diverse applicazioni ottiche come ambienti industriali, di laboratorio e aziendali. Sono dispositivi affidabili se utilizzati in combinazione con amplificatori in fibra ottica, collegamenti in fibra ottica in CATV, laser ad anello in fibra ottica, logica ad alta velocità Sistemi FOC .